Content marketing: perché è fondamentale per vendere online

Content marketing: perché è fondamentale per vendere online

Il Content marketing rappresenta un’opportunità non solo per migliorare la visibilità di un sito sui motori di ricerca, ma è anche un veicolo efficace per trasmettere la qualità e l’affidabilità di uno shop online

Il Content marketing nell’online assolve il ruolo dell’agente o addetto alla vendita (commessa) di un negozio fisico, per cui un contenuto di valore genera fiducia e, di conseguenza, fedeltà. In pratica, i contenuti aiutano ad attirare e convertire i prospect in clienti e i clienti in acquirenti abituali (Susannah Morris, HubSpot).

Non basta, dunque, avere un prezzo competitivo o una semplice foto con una breve descrizione per vendere. Quello che fa la differenza rispetto ai tuoi competitor sono proprio i contenuti.

Quando parliamo di Content marketing non parliamo solo di testo scritto, ma anche di tutto il visual: grafica, immagini, foto e video. La scheda prodotto con una descrizione dettagliata, corredata di informazioni accessorie a proposito del modo d’uso o dei bisogni che soddisfa, accompagnata da FAQ (Frequently Asked Questions), belle foto e, magari, da un video è il tuo vantaggio competitivo.

Nell’e-Commerce per vendere serve, quindi, guadagnare la fiducia dell’utente e la puoi ottenere solo con un altro ingrediente fondamentale: contenuti di valore. Se vendi, per esempio, un prodotto costoso, al di là del prezzo, che può essere competitivo, e della descrizione tecnica, devi dare più informazioni, devi affascinare, quasi far provare l’esperienza tramite le parole.

Per questo la scelta di mettere un video potrebbe essere una scelta vincente, perché si avrà quasi la sensazione di toccare con mano. Insomma, devi vendere l’esperienza del prodotto! Le persone non vogliono solo informazioni e sicurezza, ma vogliono anche sognare.

Per aumentare il traffico sul tuo shop online è importante, inoltre, che tu capisca cosa vogliono le persone. Un buon lavoro di Content marketing deve, infatti, tener conto dell’ottimizzazione SEO, sia per i contenuti scritti, sia per le foto, sia per la struttura del sito (categorie di prodotto).

Facciamo un esempio. Se digiti sul motore di ricerca Google “cappotto blu con cappuccio”, le prime immagini che compaiono nella SERP (non sponsorizzate) saranno quelle dei siti in cui è stata posta la giusta attenzione alla qualità del contenuto e che da un punto di vista semantico hanno meglio soddisfatto (secondo Google) l’esigenza di coloro che hanno cercato quegli argomenti. Per cui è fondamentale utilizzare le parole chiave (keyword) giuste, affinché queste si posizionino nella prima pagina dei motori di ricerca.


Ti potrebbe interessare: e-Commerce: come realizzare il tuo shop per vendere online


Se hai un e-Commerce e il tuo obiettivo è massimizzare le vendite, impostare una strategia di Content marketing che segue queste indicazioni ti farà sicuramente raggiungere risultati apprezzabili!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *