Lead generation: come ottenere contatti e trasformarli in clienti

Lead Generation: come ottenere contatti e trasformarli in clienti

Non clienti occasionali, ma una lista di contatti qualificati che potrai trasformare in potenziali clienti. Ecco perché la Lead generation è un importante strumento di marketing

Oggi tutti hanno capito l’importanza della presenza online. Avere un sito web, essere presenti su più canali comunicativi come social e blog, posizionarsi sui motori di ricerca, è ormai un fattore indispensabile per farsi trovare dai clienti. L’obiettivo principale di un’azienda è, dunque, quello di trasformare un utente in un contatto reale e convertirlo in un potenziale cliente.

La Lead generation è l’insieme di azioni di marketing finalizzate all’acquisizione di contatti, interessati ai prodotti o servizi offerti da un’azienda, che possano trasformarsi in potenziali clienti in una fase successiva. Le fasi che conducono all’acquisto finale vedono l’utente trasformarsi in contatto (lead), in prospect, quando  compila una richiesta, poi in cliente, quando effettua l’acquisto, e infine promotore.

Un’azienda che vuole aumentare le proprie vendite e, quindi, le conversioni può avvalersi di tecniche di acquisizione offline, come chiamate a freddo, acquisto di spazi pubblicitari, partecipazione a fiere ed eventi di settore, e online, come siti web, social network, e-mail marketing.

Uno dei vantaggi del Lead generation marketing risiede nel poter alimentare rapporti continuativi e di fiducia con gli utenti e agire rivolgersi ad un traffico interessato e non generico.

In questo il metodo di Inbound Marketing è di fondamentale importanza perché mette al centro della comunicazione l’utente e le sue esigenze. Dopo avergli offerto una soluzione, un valore, si crea il contatto e si cura la relazione. La logica dell’Inbound Marketing si basa, infatti, sul funnel di vendita: attrarre, convertire, chiudere e deliziare.

La fase della conversione è la parte importante della Lead generation. Dopo che il visitatore è stato attirato ed è interessato al prodotto/servizio lascia i propri dati: convertire l’interesse dell’utente in vendita è il compito più difficile.

In questa fase bisogna, inoltre, nutrire le relazioni, conquistare la fiducia del futuro cliente affinché, non solo acquisti, ma diventi un cliente fidelizzato. Il lead nurturing è parte integrante di una strategia di marketing, la fiducia e l’empatia con il potenziale cliente va costruita ed in questo i contenuti a giocano un ruolo fondamentale. Uno degli strumenti più diretti e personalizzabili per fare lead nurturing è l’e-mail marketing.

Per acquisire potenziali clienti sono indispensabili anche altri strumenti, come la SEO, il Social Media Marketing e nello specifico landing page, moduli di contatto, form di iscrizione.


Ti potrebbe interessare: Inbound Marketing: come attirare potenziali clienti online


Inserire all’interno della propria strategia di marketing la lead generation sarà per la tua azienda un vantaggio competitivo enorme. Conoscere il tuo target, il tuo cliente tipo, comprendendo qual è il suo desiderio, il suo bisogno, è la chiave del successo del tuo business.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *