Sito responsive: la migliore scelta per la tua azienda

Sito responsive: la migliore scelta per la tua azienda

Un sito responsive è il biglietto da visita per la tua azienda. Deve, quindi, essere facilmente navigabile e semplice da utilizzare, ma soprattutto adattarsi a qualsiasi device utilizzato

Un sito responsive può definirsi tale quando riconosce il dispositivo dal quale accede l’utente e automaticamente l’interfaccia si adatta ad esso per rendere l’esperienza di navigazione eccellente. Nello specifico, tutti i contenuti della pagina web, come le colonne, i menù, le griglie sono quindi flessibili e di conseguenza si modificano.

Il modo in cui gli utenti accedono a internet è cambiato sensibilmente negli ultimi dieci anni: più del 70% del traffico internet avviene, infatti, sui dispositivi mobile. Questo ha comportato conseguenze inevitabili sia per gli sviluppatori che per le web agency. È stato necessario adeguarsi al nuovo tipo di fruizione e creare, così, siti che cambiano la loro forma “reattivamente” in base alla grandezza dello schermo del device con il quale vengono visualizzati.

In un sito non responsive, la pagina visitata viene visualizzata sullo schermo del dispositivo mobile allo stesso modo del monitor di un computer. I caratteri potrebbero risultare troppo piccoli o troppo grandi, scoraggiando l’utente a fare ritorno sul tuo sito e portandolo a preferire un sito responsive. Per una navigazione ottimale l’utente, inoltre, non dovrebbe adoperarsi in gesti complessi sul proprio dispositivo touchscreen, ma tutti i contenuti dovrebbero, invece, essere ottimizzati per lo smartphone o tablet.

Perché è importante avere un sito responsive?

  • Google oggi da maggiore visibilità ad un sito responsive. Avere un unico sito web reattivo anziché versioni desktop e mobili separate evita il problema di contenuti duplicati, che possono influire negativamente sul ranking della ricerca. Influisce, inoltre, sull’ottimizzazione dei motori di ricerca quanto i contenuti di qualità.
  • Risponde alle esigenze di immediatezza che oggi l’utente medio ricerca, insieme ad un’interfaccia facile e chiara per rendere l’user-experience appagante.
  • Garantisce velocità di navigazione. Se un sito non è ottimizzato per smartphone e tablet ci vorrà tempo per navigare con il rischio che gli utenti abbandonano la pagina.
  • Diminuisce la frequenza di rimbalzo, garantendo una permanenza maggiore sul sito.
  • Tassi di conversione più alti. È la chiave per convertire nuovi utenti.
  • La gestione dei contenuti in un sito responsive è caratterizzata da un’area unica in cui inserire i contenuti. Questo comporta un risparmio in termini di denaro ma soprattutto di tempi.
  • La creazione di un sito web responsive comporta un investimento leggermente maggiore rispetto alla creazione di due siti web separati, ma alla fine si avrà un risparmio in termini di costi di manutenzione, costi di configurazione rispetto ad un sito che utilizza due versioni separate.

Ti potrebbe interessare: User Experience del sito web: come può determinare il successo della tua azienda

Il traffico internet dei dispositivi mobili aumenta di anno in anno, risulta ovvio che non è abbastanza raggiungere tutti gli utenti, ma è indispensabile raggiungerli bene e la scelta di successo è quella di un sito responsive.