Le 10 app più usate al mondo nel 2019

Le 10 app più usate al mondo nel 2019

Tra le app più usate al mondo svettano nelle prime posizioni della top ten quelle del gruppo Zuckerberg. Scalata di Tik Tok. Scopri la classifica completa

Tra le app più usate al mondo in testa alla classifica svettano quelle del gruppo di Mark Zuckerberg, le applicazioni relative alla comunicazione e ai social. Il motivo? Probabilmente la voglia di rimanere sempre in contatto con le persone.

Se il predominio è di Facebook, Messenger, WhatsApp salta invece all’occhio l’impressionante scalata di Tik Tok. Nata nel 2014, l’app del gruppo cinese Bytedance ha conquistato in pochissimo tempo un pubblico talmente vasto da entrare nelle prime posizioni della top ten.

Fino a qualche anno fa la maggioranza delle persone si collegava a internet da un computer. Oggi, invece, le app più usate sono scaricate e utilizzate sui dispositivi mobili che consentono di collegarsi praticamente da qualunque luogo. Le applicazioni, inoltre, permettono una fruizione più veloce e smart di tutte le attività legate all’utilizzo degli smartphone, un vantaggio non trascurabile. L’importanza delle app, dunque, ha subìto una crescita esponenziale nel decennio che va dal 2010 ad oggi.

Le 10 app più usate più usate al mondo

  1. Facebook Messenger

L’app è diventata obbligatoria qualche anno fa per chattare con i propri contatti di Facebook. Solo sulla piattaforma di Google Play risulta scaricata più di 2 miliardi di volte.

  1. Facebook

Utilizzata ormai in tutto il mondo, non solo per condividere stati o commenti, ma anche per promuovere attività culturali o attività di business, è l’app per i social network più popolare. Il numero di download supera il miliardo e gli utenti registrati i due miliardi.

  1. WhatsApp Messenger

Sicuramente la chat più popolare al mondo, usata sia in ambito professionale che non, sostenuta anche dalla possibilità di poter effettuare chiamate e videochiamate gratuite utilizzando il canale internet e  dalla possibilità di creare gruppi che mettono in contatto più utenti. Il numero di fruitori si aggira intorno a 1 miliardo e 600 milioni.

  1. TikTok

È un’app che consente di creare brevi video musicali da 15 a 60 secondi, con la possibilità di modificare la velocità di produzione, aggiungere effetti o filtri. È stata l’applicazione più scaricata nel 2019 per Android e iPhone.

  1. Instagram

Diventata popolare per l’alta qualità e  le sue caratteristiche, è una piattaforma social che basa la sua comunicazione sulla condivisione di foto o video. Nel 2019 ha raggiunto la quota di oltre 800 milioni di utenti attivi in tutto il mondo, di cui 15 milioni solamente in Italia.

  1. Uc browser

È un browser di proprietà del colosso cinese dell’e-commerce Alibaba. In mercati come quello cinese, indiano e indonesiano risulta più scaricato anche rispetto a Google Chrome. Conta circa 600 milioni di utenti.

  1. Share it

Applicazione creata da Lenovo, colosso cinese nella produzione di personal computer, che consente di condividere file tra dispositivi iOS, Android, Windows Phone e computer anche dotati di sistemi operativi diversi. Il numero di download si aggira intorno ai 500 milioni.

  1. Snapchat

Piattaforma social che consente di creare “snap”, ovvero messaggi multimediali che consistono in foto o brevi video. Possono essere modificati dall’utente attraverso filtri, disegni o effetti speciali. È l’app più scaricata dai teenagers e nel 2019 ha toccato i 210 milioni di utenti.

  1. Netflix

Piattaforma di streaming  a pagamento che consente agli utenti che sottoscrivono un abbonamento di usufruire della fruizione di film, serie tv, documentari  e speciali originali Netflix. A livello globale conta circa 150 milioni di abbonati.


Ti potrebbe interessare: Social Media Marketing: perché la tua azienda non può farne a meno

  1. Spotify

Applicazione che consente lo streaming on demand di brani musicali. Gli utenti che hanno sottoscritto un abbonamento sono circa 120 milioni nel 2019.